Living Cinema

Posts Tagged ‘Studio System’

12 – Quarto Potere (1941)

In Il Tempo Ritrovato, Nicheldome on 11 gennaio 2021 at 18:00

Quarto potere – Orson Welles. (U.S.A. – 1941 – 119′ b/n – Tit. Or. Citizen Kane)

Con: Orson Welles, Joseph Cotten, Dorothy Comingore, Everett Sloane, George Coulouris, Ray Collins, Ruth Warrick, Erskine Sanford, Agnes Moorehead, Richard Baer, Paul Stewart, Alan Ladd.

Scrivere di Quarto potere, buttare giù una recensione fuori tempo, è tanto scorretto per la storia del cinema quanto inutile. Cercherò quindi solo di ricordare quali sono stati i punti di rottura di questo caposaldo del cinema mondiale, dall’originalità delle inquadrature (che permisero al filosofo francese Jean-Paul Sartre di definire il film superiore nelle immagini in confronto ai personaggi) all’utilizzo del panfocus (o deep focus) che permise all’obiettivo fotografico una profondità di campo sempre più vicina a quella dell’occhio umano, fino al particolare contratto che la RKO fece per accaparrarsi la prima regia di Orson Welles (a soli 25 anni ebbe carta bianca come nessuno mai) e che permise al regista francese François Truffaut, a distanza di molti anni, di ricordare che è stato proprio questo film (e la libertà riconosciuta al suo regista) a far crescere nei giovani francesi degli Anni 30 la voglia di diventare registi (la voglia d’essere registi sarebbe più corretto dire oggi alla luce di tutto il pensiero della Nouvelle Vague).

Leggi il seguito di questo post »

Hail, Coen!

In Nicheldome on 2 giugno 2016 at 17:06

ave-cesare-nuovo-trailer-italiano-e-poster-del-film-dei-fratelli-coenAlcuni autori, non lo nascondiamo, ci piacciono in maniera particolare, sarà per la maniera plastica di comporre il fotogramma, sarà la particolarità con la quale costruiscono i loro protagonisti (anche attraverso l’uso dei primi piani senza le quinte nei dialoghi) o per l’assurdità nella quale sono immerse le loro storie, e quelle che ci raccontano, in un mondo  sempre fortemente immaginario (l’uso delle lenti larghe?) che è sempre al limite tra la realtà ed il grottesco, e come loro vedono il cinema e la vita. Leggi il seguito di questo post »

1920 – 1929 // U.S.A.

In Il Tempo Ritrovato on 2 giugno 2012 at 19:22

E’ il decennio in cui nasce e si consolida l’industria del sogno: il meccanismo cinematografico sente e sviluppa il bisogno di figure sempre più specializzate in grado di fortificare il connubio tra impresa commerciale e produzione cinematografica. Nasce in questi anni, infatti, la figura del producer (del produttore) incaricato a mantenere ritmi di lavoro e responsabilità economiche sempre sotto osservazione per un sempre più ottimale risultato. Così com’era successo in precedenza ad alcuni registi che si erano riuniti per fondare proprie case di produzione, all’inizio di questo decennio una serie di producers si riunisce nel 1921 per fondare la Associated Producers (poi Associated Fist Producers una volta unita al trust anche dei distributori).La figura del producer s’inserisce perfettamente in un sistema di mercato cinematografico che ha posto le basi su due modelli che nel frattempo s’istituzionalizzano: lo studio system e lo star system.

Leggi il seguito di questo post »

Captain NEMO's Weblog

Alchimia & Filosofia della Natura

CINEMA ZOO

IL CINEMA DALLA B ALLA ZOO

Cinema Estremo

Sex Horror Violence Weird Drama | Recensioni Film e Serie TV

ILPAESE DEI SOGNI

DOVE SE NON QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: