LivingCinema

Posts Tagged ‘recensione’

The lighthouse: odissea nella luce.

In Nicheldome on 5 febbraio 2020 at 12:57

da-the-vvitch-the-lighthouse-estasi-ascesa-cinema-robert-eggers-speciale-v9-46766-1280x16C’è un grande scoglio in mezzo al mare sul quale è stato eretto un faro, e due sono gli unici uomini incaricati di prendersi cura di questa minuscola isola in mare aperto. Uno è Thomas Wake, un esperto e anziano marinaio con il vizio dell’alcol, l’altro è Thomas Howard, un più giovane e inesperto apprendista in fuga da qualcosa. C’è la solitudine, la fatica di lavorare in un posto così difficile, e ci sono i racconti del vecchio marinaio, che se ne approfitta anche  facendo nonnismo sul nuovo arrivato. Che sarà una convivenza difficile si intuisce da subito, e che qualcosa di storto tra i due debba andare è altrettanto scontato, ma devono trascorrere solo 4 settimane e tutto sarà finito, a meno che il vento non cambi e l’approdo all’isola diventi impossibile. Leggi il seguito di questo post »

Il messaggio de L’ultima ora (2018) di Sébastien Marnier

In Nicheldome on 30 gennaio 2020 at 15:36
91625_hp

Laurent Lafitte

Dopo il suicidio del professore in una classe di alunni con un quoziente intellettivo più alto della media, viene chiamato a sostituirlo il giovane Pierre (Laurent Lafitte), quarantenne precario che comunque sa il fatto suo. Non ci mette molto Pierre, infatti, a capire che in quella classe c’è un più ristretto gruppo di alunni che gli darà problemi. Leggi il seguito di questo post »

1917 – Per dovere o per paura.

In Nicheldome on 28 gennaio 2020 at 14:10

1917_posterDevo partire da una considerazione personale: i film di guerra, quelli soprattutto legati all’atto, alle gesta eroiche, non mi piacciono. Non trovo spettacolare le esplosioni più di quelle che si vedono nei giorni dei santi, e non mi piace soprattutto l’alchimia tra gli elementi onore, ordine, disciplina e patria. Fatta questa precisazione, 1917 (2019) di Sam Mendes è tutt’altra roba. E’ un capolavoro. Leggi il seguito di questo post »

Il mostro di St. Pauli (2019) di Fatih Akin

In Nicheldome on 18 gennaio 2020 at 13:28
16f52f159bb6454e9103077122dea8b9--crime-books-true-crime

Fritz Honka

Sono ancora sconvolto dopo aver visto Il mostro di St. Pauli di Fatih Akin, e per più di un motivo. Non mi dilungherò qui nel ricordare che si tratta di un film ispirato agli omicidi di Fritz Honka ad Amburgo negli Anni 80, perché ne hanno già parlato tutti e comunque questo tipo di informazioni si possono ricavare con una ricerca su Wikipedia. Anche perché i fatti messi in scena da Akin non corrispondono completamente ai fatti reali di questa brutta e sozza vicenda, perché non è quella realtà la cosa importante di questo film, ma la realtà che il regista mette in scena. Sconvolgente. Leggi il seguito di questo post »

Cinema Estremo

Sex Horror Violence Weird Drama | Recensioni Film e Serie TV

Luciano Lapadula

Siamo Ciò Che Vestiamo | We Are What We Wear

ILPAESE DEI SOGNI

DOVE SE NON QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: