LivingCinema

L’amorosa menzogna (1949) di Michelangelo Antonioni.

In Videodrome on 21 ottobre 2018 at 11:24

vlcsnap-204432Il regista emiliano ha iniziato la sua carriera come documentarista già nel 1943 con le riprese del documentario Gente del Po, terminato solo nel 1947 e seguito da altri lavori tra i quali proprio L’amorosa Menzogna (1949) il cui soggetto è questa volta il fenomeno della diffusione dei fotoromanzi nel nostro paese.

Con un tocco di insolito umorismo Antonioni ci racconta in dieci minuti di come questi attori della carta stampata sembrano aver sostituito gli eroi greci e romani nell’immaginario collettivo, e soprattutto di come sia cambiato il soggetto delle letture dei consumatori.

Questo breve documentario servì anche di base alla scrittura del film Lo sceicco bianco (1952) di Federico Fellini, tanto è che Antonioni fu autore del soggetto assieme al regista e Tullio Pinelli.

Spulciando i titoli di testa de L’amorosa menzogna, ritroviamo il futuro regista Citto Maselli come assistente alla regia.

Questa versione che ho recuperato in rete soffre un po’ sul suono, ma il film è un documento imperdibile.

buona visione.

  1. […] come documentarista il regista Michelangelo Antonioni che realizza tra i suoi documentari anche L’amorosa menzogna (1949) sul mondo dei […]

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.

Cinema Estremo

Sex Horror Violence Weird Drama | Recensioni Film e Serie TV

Luciano Lapadula

Siamo Ciò Che Vestiamo | We Are What We Wear

ILPAESE DEI SOGNI

DOVE SE NON QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: