LivingCinema

Qualcosa di sbagliato nel cinema di Quentin Dupieux.

In DropOut on 26 luglio 2012 at 12:45

Nel momento in cui mezzo mondo del cinema di genere sembra smarrirsi di fronte alla mancanza di figure di riferimento nelle quali idee, tecniche e morale riconoscersi, indicando nella produzione di film con supereroi, o nella realizzazione di sempre più scarsi remake la lunga strada verso la conferma che le idee vere mancano, in un angolo del cinema di origine “francese” il regista Quentin Dupieux ha completato la sua ultima fatica, non meno originale e fuori di testa delle precedenti, dimostrando all’affannata industria cinematografica commerciale che a volte basta solo un po’ di libertà narrativa e di sana visionarietà.

Si chiama Wrong (2012) il quarto film di Mr. Oizo (nome d’arte usato del regista quando crea musica) e non promette nulla di razionale. Chi ha visto i precedenti lavori di Quentin Dupieux già si aspetta qualcosa di “straordinario” perchè il film che lo precede, Rubber (2011), ha come protagonista un pneumatico psicopatico con poteri ESP che non riesce a trattenersi dal far esplodere la testa agli esseri viventi, con tanto di pubblico che assiste alla storia guardandola con il binocolo da una collina. Se queste sono le premesse di quello che frulla nella testa di Mr. Oizo, c’è da credere che Wrong non avrà nulla di normale.

Guardando sia il teaser che il trailer di Wrong sembra di attendere la storia di un uomo che perde il proprio cane, di una ricerca che si eleva ad un surreale mondo ricco di figure grottesche, accomunate da una irreale psicologia canina, con tanto di studi e scienze sui poteri ESP degli amici a quattro zampe. Un film che nelle immagini e nei protagonisti passa da Quentin Tarantino ai fratelli Cohen senza abbandonare per strada David Lynch, con un tono questa volta ancora più ironico e surreale delle precedenti commedie.

Il film purtroppo rischia di non arrivare mai nelle nostre sale, nonostante il suo passaggio sia al Sundance che al festival di Locarno, bisognerà quindi sperare di vederlo in qualche festival minore, in qualche notturno da cineclub, o rischiare addirittura di perderlo. In questo caso sarebbe davvero un peccato.

Annunci
  1. […] lo abbiamo mai nascosto: per noi Quentin Dupieux (una volta Mr. Oizo) è un genio, o un fuso totale, o comunque uno che non ha niente in testa, se non il cinema, o la […]

    Mi piace

  2. […] avevamo annunciato qualche tempo fa, ed avevamo accennato anche al fatto che molto probabilmente con il suo nuovo film Quentin Dupieux […]

    Mi piace

  3. Ciao complienti per il Blog. Siamo una community che seleziona e recensisce i migliori cortometraggi della rete. Se vi va, date un occhiata.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

Cinema Estremo

Sex Horror Violence Weird Drama | Recensioni Film e Serie TV

Luciano Lapadula

Siamo Ciò Che Vestiamo | We Are What We Wear

ILPAESE DEI SOGNI

DOVE SE NON QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: